Chicchi di grano e fave alla Nicoletta

Ingredienti:
– Chicchi di grano (3 cucchiai a porzione)
– Fave fresche
– Cipolla bianca (o porri o cipollotti)
– Eventualmente prosciutto o pancetta

Svolgimento:
Cottura del grano: tenere a bagno 2 giorni, cambiando l’acqua ogni tanto,
poi sciacquare, mettere sul fuoco e far bollire per 1 ora (alla fine deve
risultare asciutto, non brodoso).
Il grano così cotto si può conservare fino ad 1 settimana in frigo, quindi
se ne può preparare di più e tenere da parte per usi successivi, condendolo
a piacere come si fa con il riso, la pasta, il farro, etc.

In questo caso, si fa un soffritto leggero con l’olio, la cipolla ed
eventualmente prosciutto o pancetta a dadini, si aggiungono le fave fresche
sgusciate, si aggiunge un po’ d’acqua (da integrare eventualmente durante la
cottura).

Alla fine si mischia il tutto e …. GNAM!!!! Un po’ “gusto adulto” per l’amarognolo delle fave, ma buonissimo!!!

Non mi chiedere le quantità, perché io cucino solo “q.b.” (= “quanto basta”,
l’indicazione più irritante per chi vuole pesare tutto!)

Stagione:
Primavera

Ricetta inviata da:
Nicoletta

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Fave, Grano. Contrassegna il permalink.

Dai, Lascia un Commento... :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...